Skip to main content

La campagna “Mense più Sane”

Negli ultimi decenni abbiamo compreso molto sulla sana alimentazione ed è arrivato il momento di agire, poiché le nostre abitudini alimentari, particolarmente quelle dei bambini, sono oramai assai lontane dalle sue basi.

La nostra campagna, che comprende una petizione rivolta al Ministero della Salute, nasce da un gruppo di genitori, ma è stata realizzata da nutrizionisti esperti ed è supportata da oltre 150 professionisti, tra medici, dietisti e biologi che si occupano di nutrizione.

Perché è nata

La campagna è nata a seguito degli allarmi di vari organismi nazionali e internazionali sulla salute dei nostri bambini, causata anche da scorrette abitudini alimentari.
I bambini italiani sono i più grassi d’Europa, e anche i più ammalati, ed è la prima volta che accade, nella storia dell’umanità, che una generazione sia più ammalata di quella dei suoi genitori.
Proprio il nostro Paese, che ha esportato in tutto il mondo la Dieta Mediterranea, è tra i fanalini di coda in fatto di sane abitudini alimentari.
Se questo ti sorprende, devi sapere che 9 genitori su 10 non sono consapevoli del sovrappeso del loro bambino e sottovalutano le conseguenze dello scorretto stile di vita dei figli.
Non è vero, come si pensa, che ai bambini siano concessi, impunemente, più “vizi” o “eccessi”: il cibo lascia impronte ben più profonde che negli adulti e a loro son spesso destinati i peggiori prodotti sul mercato.

Perché le mense scolastiche

La mensa è il luogo fisico dove i bambini assumono una buona parte degli alimenti e dove si pretende di dare una giusta educazione alimentare. I menù scolastici sono attualmente iperproteici, poveri di frutta, verdura e cereali integrali e troppo spesso la qualità è sacrificata a criteri economici e all’accettazione dei piatti da parte dei bambini e delle famiglie. Questo tipo di alimentazione, alla quale siamo tristemente abituati, ha dimostrato di predisporre all’obesità, quindi alle malattie croniche e a molte forme di cancro.

Perché una campagna divulgativa

Perché ci siamo resi conto che il problema principale è la scorretta informazione fornita dai media ai genitori. I danni che si inducono con abitudini scorrette, durante l’infanzia, possono essere irreversibili ed è straordinariamente importante comunicare ai genitori che la prevenzione deve cominciare da piccolissimi, anche perché il gusto per il cibo si forma da bambini.

Qual è l’obiettivo di “Mense più Sane”

Portare nelle mense la sana alimentazione, secondo le linee guida internazionali.
Promuovere, presso le famiglie, la cultura dell’alimentazione sana e naturale.


Scarica volantino (PDF)

Mense più Sane - Cartolina

Rispondi